Blog: http://luckystar.ilcannocchiale.it

solo una copia di mille riassunti...

prego signori prego!
entrate in qst teatro dell'assurdità che è la mia vita!
lasciatevi trasportare dalla storia che sto per raccontarvi...
una storia sull'imprevedibilità della vita, che a volte riserva davvero inaspettate sorprese...

in un caldo sabato di luglio...
un raptus d pure follia innesca una
serie di eventi alquanto difficili da decifrare....
una ragazza, la protagonista (nonchè la sottoscritta) senza un motivo ben preciso
chiama l'ormai noto ragazzo dello tza tza tzu...
"nn c sentiamo da giorni...sara una settimana...", pensava ad ogni flebile brusio del telefono....
all'improvviso una voce fredda ed inaccessibile dall'altro lato della cornetta
cn una sensibilità pari ad un elefante sbronzo in una cristalleria
informa di essere alquanto impegnato...
ma cn una ragazza!!!



in un millesimo di secondo un milione di immagini, s
uoni e sensazioni invade la mente di qst'attonita ragazza....
"no, nn è possibile!!!", pensa tra sè e sè...
eppure nulla sembra agitarsi dentro di lei...
nulla di nuovo o di stravolgente è avvenuto....
è il solito copione che s ripete all'infinito...

nn resta che chiudere il telefono ed ogni minima poss di comunicazione
cn il figlio illegittimo di dr jekill...
cn tanto d mr hide al seguito!

ma una domanda invade cm un rumore assordante la mente dela protagonista...
cosa rimane di quel ragazz
o "dolce e carino" conosciuto in una notte d'estate...????????
nulla...
perchè nn è mai esistito...
è stato soltanto un perfetto prodotto della mia mente...
risultato di grandi aspettative puntualmente deluse...

la mancanza d tatto ha annullato in un attimo il ragazzo meraviglioso e speciale
che pensavo e speravo fosse sempre stato....
nn discuto assolutamente sull'imprevedibilità della vita
perche entrambi meritiamo di vivere intensamente cio che il destino c riserva...
cm nuove sensazioni donate da un'altra persona...
eppure tutto qst nn ha lasciato che un amaro sapore
in bocca
poichè la felicità nn sempre è a portata d mano
ma a volte lontana 1000 km.....


e cn qst parole inviate al suo cell
cala il sipario su qst storia...

ma nonostante la cocente delusione e la stanchezza mentale che mi indicono a mollare tutto...
io continuo a vedere quel benedetto bicchiere sempre e cmq mezzo pieno!



perche almeno...

io ho rischiato, ho vissuto, ho permesso al mio cuore di emettere un piccolo ma significativo battito!!
usciro anche da qst piccolo tunnel....
ne sn sicura!

forever yours



ps.
...e qst è solo una minima documenazione d qst assurdo weekend...
serate beverecce per dimenticare...
giornate a mare e l'innominabile ex a due ombrelloni da me...
che poi mi offre un caffè!!!
tentativi ben riusciti nell'assecondare una pazzia oramai consolidata....
(cm uscire d notte per un cornetto!!!!)

posso dire che nn mi annoio mai!!! O_o









Pubblicato il 27/7/2009 alle 15.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web