.
Annunci online

luckystar
...e le stelle stanno a guardare !?!
14 maggio 2008
voglia di scoprire luoghi lontani...voglia di cous cous
maggio..il mese in cui l'80 % degli individui impazzisce per arrivare perfetti
(si fa per dire.......) alla fatidica PROVA COSTUME...
risultato?ore ed ore trascorse in palestra e cene tristissime cn 2 zucchine lesse e scondite nel piatto!!!!
ma io conosco un modo alternativo ma soprattutto gustoso per mangiare bene e sano!
è il cous cous..una pietanza che ha le sue origini tra le dune del Nord Africa, nel Maghreb, dove da sempre vivono i Berberi.

Il cous cous è un alimento versatile a basso contenuto di grassi (100 gr. di couscous cotto contengono circa 100 calorie), può essere cucinato con carne, pesce o verdure.
Basta un po' di fantasia per inventare ricette sempre nuove.
quindi nn è detto che la fantasia in cucina equivale necessariamente all'utillizzo di litri di olio e grassi!!


cous cous alle verdure






ingredienti per 4 persone:
- 250 gr. di cous cous
- 2 zucchine
- 2 melanzane
- 3 carote
- 6 pomodorini ciliegini
- 1 scatoletta di mais
- 1 piccola cipolla
- peperoncino
- curry
- olio extravergine d’oliva
- sale

preparazione:
tagliate la cipolla a dadini e soffriggetela con l'olio d'olivain un tegame antiaderente capiente;
aggiungete i pomodorini, il sale e il peperoncino e continuate la cottura;
unite poi al soffritto i peperoni a cubetti, le carote, il mais e tutte le zucchine tagliate a rondelle e le melanzane a dadini.
Fate stufare il tutto per circa 10 minuti aggiungendo acqua di tanto in tanto.
A cottura quasi ultimata delle verdure aggiungete il curry e il cous cous con un pò di acqua; dopo 1 minuto circa spegnete e lasciate che il cous cous assorba l'acqua.

Alla fine mescolate e poi trasferite il tutto su un piatto da portata e guarnite con pomodori e striscioline di zucchine.

forever yours



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cous cous cucina etnica

permalink | inviato da luckystar il 14/5/2008 alle 19:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
9 aprile 2008
what a hungry day today.....
nonostante i miei buoni propositi di rimanere a dieta...nn posso NN considerare una ricetta cosi invitante....
a dieta?ok.....ci provo (per l'ennesima volta :D)
ma l'amore per la pasta and co. nn puo esaurirsi all'improvviso!!!

Risoni al pilaf con gamberi, seppie e zucchine



In questa ricetta potrete gustare i Risoni preparati in un modo originale e creativo.         Gli ingredienti freschi e profumati conferiscono al piatto un gusto unico e invitante.
INGREDIENTI


Risoni Barilla
350
g



Brodo vegetale
350
g



Gamberi sgusciati
200
g



Seppie
150
g



Zucchine
150
g



Pomodorini ciliegia
15



Basilico
1
mazzetto



Olio extravergine di oliva
4
cucchiai



Timo
1
cucchiaino



Zucchero
1
pizzico



Sale

q. b.



Pepe bianco

q. b.


PREPARAZIONE
1.
Cuocere i Risoni con il metodo Pilaf: nel forno per 6 minuti a 190°C, coprendo leggermente con il brodo. Togliere dal forno e stendere in una teglia per raffreddare.

2.
Saltare in padella i gamberi puliti e tagliati in due per il lungo con olio, sale e pepe, a fuoco alto, per 3 minuti circa. Tagliare le zucchine a listarelle fini e saltarle per 2 minuti in padella a fuoco alto. Pulire e tagliare a listarelle fini anche le seppie e cuocerle in padella per 2 minuti.

3.
Lavare i pomodorini, metterli in una teglia e unire 2 cucchiai di olio, sale, un pizzico di zucchero e un pizzico di timo tritato e cuocere in forno a 100°C per 2 ore circa. Frullare il basilico al mixer con il restante olio, un pizzico di sale e un pizzico di pepe bianco.

4.
Saltare i Risoni Barilla in padella con i gamberi, le seppie, le zucchine e un filo di olio extravergine. Disporre sul piatto, dando una forma a piacere, e guarnire con gocce di pesto al basilico e pomodorini caramellati.

NOTE DELLO CHEF


Per sgranare più facilmente i Risoni è possibile utilizzare una noce di burro.


forever yours





permalink | inviato da luckystar il 9/4/2008 alle 20:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
31 dicembre 2007
auguri golosi...
nonostante i frenetici preparativi per stasera
ho un momento libero per lasciare a tutti coloro che adorano i dolci &co
una ricetta alternativa ma ugualmente squisita e soprattutto molto facile da eseguire:

TIRAMISU' DI PANDORO



INGREDIENTI
per 4 persone:

- 400 gr di pandoro
- 2 uova
- 4 cucchiai di zucchero
- 500 gr di mascarpone
- brandy
- 2 tazze grandi di caffè
- cacao amaro

con una frusta, sbattete i tuorli con lo zucchero in modo da ottenere una crema spumosa, quindi unite il mascarpone e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
montate a neve gli albumi ed incorporateli alla crema preparata.
per chi adora la cannella (come me :D), aggiungetene un pò!
tagliate a fette sottili il panettone e spruzzatelo con il caffè diluito con il brandy.
sistematene metà sul fondo di una pirofila in modo da ricoprirlo completamente, distribuitevi sopra la crema e spolverizzatela con del cacao.
ripetete il procedimento fino ad esaurire gli ingredienti.
lasciare riposare il tiramisu per 2 ore in frigo e poi servite.

N.B.
se siete iper golosi, aggiungete della panna alla crema al mascarpone...
il risultato sarà M E R A V G L I O S O !

QUESTI SN I MIEI AUGURI "GOLOSI" PER UN 2008 DOLCE E GRINTOSO CM QUESTO TIRAMISU'!!!

forever yours









permalink | inviato da luckystar il 31/12/2007 alle 17:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 dicembre 2007
I'm very hungry!
Tortiglioni Integrali con zucchine, lenticchie e pancetta croccante


Ricetta gustosa dai sapori autunnali.
INGREDIENTI


Tortiglioni Integrali Barilla
350
g



Zucchine
200
g



Pancetta dolce
150
g



Porro
30
g



Lenticchie
100
g



Pepe bianco

q. b.



Sale

q. b.



Olio extravergine di oliva
30
g


PREPARAZIONE
1.
Soffriggere il porro in olio extra-vergine, aggiungere le zucchine a julienne e le lenticchie precotte. Cuocere per tre minuti.

2.
Tagliare la pancetta dolce a listarelle sottili, rosolare due minuti quindi scolare l'olio eccedente.

3.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare al dente. Saltare in padella con la salsa e guarnire con la pancetta croccante.

NOTE DELLO CHEF


Potete aggiungere del prezzemolo tritato o altra erba aromatica come origano o maggiorana.

CONSIGLI PER UN PASTO EQUILIBRATO


Si consiglia di completare il pasto con uno yogurt magro alla frutta.

Preparazione:
Tagliate a piccoli pezzi ananas, melone e fragole, unite allo yogurt e deponete in frigo per 2 ore.
Togliere dal frigo 1 ora prima di servire.
Potete aggiungere un cucchiaio da caffè di miele se preferite un sapore più dolce.



permalink | inviato da luckystar il 15/12/2007 alle 3:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte










 

benvenuti nel mio mondo....
il mondo di una ventisei
enne che sogna di realizzare un giorno tutti i suoi sogni !!!
questo blog racconta, attraverso semplici ed istintivi post, la mia vita...
una vita semplice ma mai banale...
...che si snoda attraverso "avventure universitarie" ed imprevisti quotidiani...
...tra mille sorrisi ed altrettante lacrime..
...tra innumerevoli volti e tante emozioni...
...tra ME e il resto del mondo...
...ma è la mia vita..e se ne volete far parte..allora       
                    WELCOME IN MY UNIVERSE
                        


                                                            




* la mia allegria


* la mia creatività


*
i pomeriggi assolati di maggio


* la musica R&B


* il sorriso della mia nonnina


* gli abbracci affettuosi dei miei amici


* la pizza mangiata nel centro storico di Napoli


* l'amore cm rgione di vita


*
ricevere rose gialle e fresie


* le ballerine


* i bracciali coloratissimi


* la luna piena


* i telefim made in USA...sex and the city su tutti!!


* la luce solare....il caldo

* l'odore della cannella


*
il mio cane  LILLINO


*
il mio corso di laurea


* le converse


* espimere le mie sensazioni attraveso la musica


*
la cultura francese....PARIGI!


*
la mia terra


*
le sfumature della mia anima


 


  


- l'ipocrisia


- le fighe di legno


- il silenzio



- il buio


- il rancore represso


- le cozze


- l'inverno
...il freddo


- la solitudine


- l'abbandono degli animali


- i rimpianti


- i "se" e i "ma"


- le bugie


- piangere per chi nn lo merita


- l'incertezza sentimentale






 

* seguire il mio istinto
* andare alla NOTTE DELLA TARANTA
* laurearmi
* fare un bel viaggio with my friends
* tornare a credere di nuovo nell'amore
* vivere per un anno all'estero...magari Parigi
* lavorare a malta per tre mesi
* avere il coraggio di rischiare
* chiudere definitivamene cn il passato
* prendermi cura di ME!

 

 






where I live...and where I wish I could live...

so nata a lu Ciliento e me ne vanto !!!


il mare...la mia dimensione più profonda......

l'incantevole magia di parigi.....






...when I talked to MYSELF...

...i miei "imperativi categorici"...






è tutto un equilibrio sopra la follia....


what's in my mind...


















































 




IL CANNOCCHIALE